Da un articolo di Salvatore Montillo, Giornale di Brescia 21 febbraio 2018