AL VIA IL CORSO POST DIPLOMA PER ENTRARE NEL MONDO DELLA ZOOTECNIA E

DELLA TRASFORMAZIONE

La carenza di scuole di formazione per le figure professionali da inserire in stalla e in caseificio è uno dei
problemi strutturali del lattiero caseario. “Trovare un bravo casaro è impossibile, mancano le scuole di
formazione. Se continuiamo così perdiamo tutto il nostro patrimonio”, è il leit motiv del settore. Non c’è
incontro di settore in cui non si affronti questo tema, sempre più delicato man mano che passa il tempo.
Ma c’è una novità: Accademia Symposium, che si occupa di formare giovani che vogliano entrare con
passione nel mondo del lavoro, imparando una professione ricca di tradizioni ed opportunità di
sviluppo, quest’anno lancia un nuovo corso post diploma dedicato a questo settore.
Prenderà il via tra poche settimane il nuovo corso post-diploma per la formazione di giovani che
vogliano entrare nel mondo della zootecnia e della trasformazione alimentare: due anni di studio, per
un totale di 2.000 ore di cui 1.000 di stage in azienda. Il corso si concentra sulla filiera produttiva di
bovini e suini. Il piano didattico prevede un’introduzione ai principi agronomici relativi a questo
segmento agrozootecnico, la gestione dell’allevamento a tutto tondo, con particolare attenzione alle
innovazioni di settore ed alla sostenibilità ambientale, i processi di trasformazione dei prodotti con
laboratori specifici sulle tecniche di macellazione, norcineria, caseificazione.
Accanto alle nozioni agro zootecniche, non mancheranno approfondimenti verticali essenziali per
formare figure professionali moderne, come seminari e workshop sulla gestione economica aziendale,
marketing e social media management, processi di vendita tradizionali ed on line, gestione dei fondi
europei e di finanziamenti per giovani agricoltori e startup, miglioramento della lingua inglese e
seminari con realtà internazionali. Oltre il 90% delle docenze saranno svolte da professionisti del settore,
pronti a raccontare in prima persona la loro esperienza professionale, affiancati dall’Università Cattolica
di Piacenza e Cremona per interventi accademici specifici. Il corso è stato ideato proprio a partire dal
dialogo con imprenditori e professionisti del territorio per rispondere alle moderne esigenze formative
che queste filiere produttive richiedono. Per questo all’interno del percorso sono previsti attestati e
patentini per poter operare direttamente sul campo, facilitando agli allievi l’ingresso nel mondo del
lavoro. Tra questi, i corsi di Fecondazione Artificiale Bovina, Fecondazione Artificiale Suina, Norcineria,
Haccp, Sicurezza, Caseificazione, degustazione di insaccati e formaggi.
Il corso si svolgerà in Franciacorta, presso la splendida Accademia Symposium, che grazie ad importanti
investimenti ha risistemato i locali del convento dei frati minori (originario del 1500) per poter svolgere
al passo con i tempi didattica e pratica. Da quest’anno all’interno di Accademia Symposium sarà attiva
una azienda agricola per poter fin da subito far pratica di quanto si apprende in aula. Iscrizioni aperte
fino al 25 Ottobre, solo 20 posti disponibili. Per informazioni scrivere
a segreteria@accademiasymposium.it o consultare questo link. Il corso è finanziato dai Fondi Sociali
Europei, da Regione Lombardia e dal Ministero dell’Istruzione.

[Da www.insiderdairy.com]

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •