Cerchi un corso che ti permetta di lavorare nel mondo delle filiere Agroalimentari?

GESTIONE DELLE FILIERE E DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

Un corso progettato con il Settore Agroalimentare e Caseario di Confindustria Brescia per rispondere alla richiesta di manager specializzati. Il piano didattico alterna docenti professionisti, imprenditori ed esperti universitari, lezioni in aula e in azienda, laboratori e seminari, oltre al tirocinio di 6 mesi in aziende selezionate.
Se vuoi intraprendere una carriera nel mondo delle filiere Agroalimentari e specializzarti attraverso un corso ideato in collaborazione con realtà aziendali di alto livello, CLICCA QUI SOTTO.
A scuola dalle aziende
Conoscerai davvero il mondo produttivo e alimentare approfondendo le logiche di gestione e sviluppo
Esperienza diretta
Affronterai gli argomenti sul campo, in aziende partner, e svolgerai 1000 ore di stage in importanti realtà del settore
Innovazione 4.0

Acquisirai competenze sulle nuove tecnologie produttive e di gestione, avanguardie digitali per ottimizzare processi e risultati

Cosa si ottiene frequentando i 2 anni di corso:

Diploma di Tecnico Superiore” viene rilasciato dal Ministero dell’Istruzione ed è riconosciuto dallo Stato italiano.

Le competenze acquisite sono corrispondenti al Quadro europeo delle qualifiche – EQF:

  • Percorso Biennale V livello EQF

Corso di norcineria e macelleria

Corso degustazione insaccati

Corso tecniche di caseificazione e trasformazione del latte

Corso degustazione formaggi

Certificato sicurezza

 

Certificato HACCP

Accesso all’Università

Ingresso nel mondo del lavoro

Che competenze acquisirai:
Forse hai sentito dire che:

Il mondo agroalimentare non è orientato all’innovazione

Il settore agroalimentare italiano è fortemente orientato allo sviluppo 4.0 e cerca giovani formati e specializzati in grado di gestire queste nuove tecnologie

“Serve una laurea per entrare nel mondo del lavoro”

Con il Diploma ITS 8 giovani su 10 trovano lavoro. Ed è la vera alternativa all’università che in pochi conoscono.

Percorso formativo
Quello che puoi trovare in molte scuole di agraria

Approfondimenti didattici

Seminari con aziende del settore

Laboratori Pratici

Cosa rende questo percorso di studio diverso da tutti gli altri

Il piano di studi è definito con le aziende a partire dalle loro esigenze reali

La collaborazione con Università Cattolica garantisce un percorso di alta qualità

La partecipazione di aziende del Settore Agroalimentare e Caseario di Confindustria Brescia permette di svolgere lezioni sul campo per vedere in diretta quanto si studia

Patentini e certificazioni per poter essere pronti ad entrare nel mondo del lavoro

Seminari, lezioni e visite didattiche dedicate alle innovazioni tecnologiche di settore

1000 ore di stage in aziende per imparare sul campo la propria professione

Il programma
anni
ore di tirocinio pratico in azienda
%
dei docenti provengono dal mondo del lavoro

Esperienze all'estero

Collaborazioni

Pratica e teoria in questo percorso sono integrate in un solo progetto. Per questo aziende associate a Confindustria Brescia e docenti di Università Cattolica collaborano per la formazione di giovani specializzati nel settore.

L’alimentare cercherà 43mila addetti in 5 anni ma agli Its solo 244 iscritti.

Il sole 24 Ore

L’86% degli iscritti a un corso ITS in Lombardia trova lavoro a un anno dal diploma

Libero Milano

Circa il 90% delle assunzioni avviene in un’area coerente con il percorso concluso.

Scuola24 – Il sole 24 Ore

Gli Its si collegano a un reale bisogno delle aziende, e formano le persone per un “mestiere”.

Scuola24 – Il sole 24 Ore

Prenota un incontro!

Compila questo modulo per essere contattato e fissare un colloquio!

FAQ

I corsi durano 2000 ore, si sviluppano su due anni, alternando il 50% di stage a 50% di lezione (frontale, laboratori, seminari, uscite didattiche, certificazioni, patentini…).

Le lezioni hanno sede in Accademia Symposium, un convento del 1500 a Rodengo Saiano, Franciacorta (BS), restaurato per ospitare aule e laboratori secondo le moderne necessità didattiche.

Ogni studente in Accademia Symposium viene seguito personalmente in un percorso di orientamento mirato a valutare il migliore luogo dove svolgere attività di stage, in funzione di obiettivi professionali e ambizioni personali. Oltre 300 aziende già collaborano con Accademia Symposium, in tutta Italia. Gli stage si potranno svolgere in realtà aziendali con sede in tutto il mondo.

I corsi sono finanziati da da Regione Lombardia con risorse del Fondo Sociale Europeo e dal Ministero dell’Istruzione. Agli allievi è richiesta una quota di 1500€/anno, dilazionata in 3 rate da 500€ durante ciascuna annualità.

L’80% dei docenti di Accademia Symposium sono professionisti che operano nei settori specifici per i quali sono coinvolti in attività didattiche. La collaborazione con Università Cattolica, sedi di Piacenza e Cremona, consente di alternare docenze di professionisti a docenze universitarie.

La partecipazione ai corsi di Accademia Symposium è limitata a 25-30 studenti all’anno. Per poter accedere è necessario superare la selezione.

Colloquio orale per valutare la motivazione di ciascuno studente, nonché prove scritte differenti a seconda del corso di interesse.

La differenza tra un corso ITS e una laurea Triennale è sostanziale: i corsi proposti da Accademia Symposium alternano 50% di stage a 50% di didattica. La parte didattica è tenuta da docenti che per oltre l’80% provengono dal mondo aziendale. I corsi ITS sono ideati e progettati per permettere agli alunni di essere sempre a contatto con il mondo professionale, garantendo pratica costante per un rapido accesso al mondo del lavoro.

Grazie alla partnership con Università Cattolica del Sacro Cuore i diplomati di Accademia Symposium possono accedere ai percorsi universitari nelle sedi di Piacenza e Cremona con riconoscimento di crediti formativi. Il numero di crediti riconosciuti varia a seconda del percorso ITS intrapreso.

Il “Diploma di Tecnico Superiore” viene rilasciato dal Ministero dell’Istruzione ed è riconosciuto dallo Stato italiano.
Le competenze acquisite sono corrispondenti al Quadro europeo delle qualifiche – EQF: Percorso Biennale V livello EQF.

Gli esami finali si svolgono alla fine del percorso formativo e sono condotti da una commissione d’esame presieduta da un docente universitario e composta da un rappresentante della scuola, da esperti del mondo del lavoro e della formazione professionale.
Dicono di noi

Corso realizzato dalla Fondazione ITS Symposium