Sei appassionato alle innovazioni e nuove frontiere della filiera agroalimentare? Vuoi conoscere nel dettaglio le moderne tecniche di gestione sostenibile delle produzioni agrarie?

Agricoltura 4.0 e sostenibilità
dei sistemi colturali

Il corso ideato per rispondere alle esigenze delle aziende della filiera agroalimentare orientate alla meccanica di precisione, alla digitalizzazione di impresa, alle tecniche di precision farming e agricoltura 4.0

Le 5 abilità principali che acquisirai con questo Corso

Agricoltura 4.0
e precision farming

A partire dallo studio delle pratiche agronomiche relative alle colture prevalenti del territorio nazionale, questo corso approfondisce tecniche innovative di gestione dei processi produttivi, per formare professionisti capaci di affrontare le principali sfide dell’agricoltura moderna

Innovazione e digitalizzazione
del settore primario

Grazie alle partnership con le migliori aziende del settore il corso forma allievi preparati nella gestione e manutenzione dei mezzi agricoli e nell’applicazione delle tecnologie più moderne per lavorazioni di campi

Sostenibilità nelle produzioni agroalimentari

La parola chiave per le produzioni europee dei prossimi decenni è sostenibilità, che deve essere guardata dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. Sono diversi i modelli che possono definirsi sostenibili, consentendo differenti impostazioni aziendali: il corso permetterà di apprenderne il funzionamento e le caratteristiche principali

Marketing e controllo di gestione delle aziende agroalimentari

Oggi un moderno imprenditore agricolo deve avere il polso della realtà in cui opera, in termini di gestione economica, controllo delle operazioni che incidono sulle produzioni quotidiane, corretta comunicazione sui canali di divulgazione, per un posizionamento ottimale e attrattivo della propria azienda

Perizie Estimative

Il cambiamento climatico sta rendendo necessarie sempre maggiori perizie tecniche per le valutazioni dei danni ambientali: il perito estimatore è il tecnico che valuta i danni subiti dalle colture vegetali ed arboree, opera a supporto delle compagnie assicurative che garantiscono la copertura del rischio a causa di avversità atmosferiche. Una figura professionale estremamente richiesta

Il corso è ideato per chi vuole approfondire il mondo delle più moderne e innovative tecniche agricole, nel rispetto della sostenibilità ambientale e per massimizzare l’efficienza dei sistemi produttivi

Cosa si ottiene frequentando i 2 anni di corso:

Il diploma di “Tecnico Superiore” viene rilasciato dal Ministero dell’Istruzione ed è riconosciuto dallo Stato italiano.

Le competenze acquisite sono corrispondenti al Quadro europeo delle qualifiche – EQF:

  • Percorso Biennale V livello EQF

Abilitazione perito grandine

Patentino guida droni

Patentino carrelli elevatori

Patentino Fitosanitario

Patentino trattori

Certificato HACCP

Certificato sicurezza

 

Ingresso nel mondo del lavoro

Percorso formativo
Cosa rende questo percorso di studio diverso da tutti gli altri

Il piano di studi è definito con le aziende a partire dalle loro esigenze reali

La collaborazione con Università Cattolica garantisce un percorso di alta qualità

La partecipazione di aziende del settore agroalimentare leader per lo sviluppo di nuove tecnologie e sistemi produttivi innovativi

Patentini e certificazioni per poter essere pronti ad entrare nel mondo del lavoro

Seminari, lezioni e visite didattiche dedicate alle innovazioni tecnologiche di settore

1000 ore di stage in aziende per imparare sul campo la propria professione

Istituti Tecnici Superiori

Percorsi post diploma che offrono una formazione tecnica altamente qualificata per entrare subito nel mondo del lavoro.

I corsi ITS, infatti, sono realizzati in collaborazione con imprese, università, centri di ricerca ed enti locali per sviluppare nuove competenze in aree considerate strategiche per lo sviluppo economico e per la competitività del Paese.

L’OBIETTIVO DEI CORSI ITS?
Formare professionisti con le competenze tecniche più richieste dalle aziende, pronti a entrare nel mondo del lavoro.

Gli spazi del convento che ospitano il corso in Filiere gastronomiche e processi alimentari

Come funziona un corso?

Inizio Corso: Ottobre

Il programma
anni
ore di tirocinio pratico in azienda
%
dei docenti provengono dal mondo del lavoro

Esperienze all'estero

L’alimentare cercherà 43mila addetti in 5 anni ma agli Its solo 244 iscritti.

Il sole 24 Ore

L’86% degli iscritti a un corso ITS in Lombardia trova lavoro a un anno dal diploma

Libero Milano

Circa il 90% delle assunzioni avviene in un’area coerente con il percorso concluso.

Scuola24 – Il sole 24 Ore

Gli Its si collegano a un reale bisogno delle aziende, e formano le persone per un “mestiere”.

Scuola24 – Il sole 24 Ore

FAQ

I corsi durano 2000 ore, si sviluppano su due anni, alternando il 50% di stage a 50% di lezione (frontale, laboratori, seminari, uscite didattiche, certificazioni, patentini…).

Le lezioni hanno sede in Accademia Symposium, un convento del 1500 a Rodengo Saiano, Franciacorta (BS), restaurato per ospitare aule e laboratori secondo le moderne necessità didattiche.

Ogni studente in Accademia Symposium viene seguito personalmente in un percorso di orientamento mirato a valutare il migliore luogo dove svolgere attività di stage, in funzione di obiettivi professionali e ambizioni personali. Oltre 300 aziende già collaborano con Accademia Symposium, in tutta Italia. Gli stage si potranno svolgere in realtà aziendali con sede in tutto il mondo.
I corsi sono finanziati da Regione Lombardia con risorse del Fondo Sociale Europeo, da Ministero dell’Istruzione e del Merito, da Fondi PNRR. Agli allievi è richiesta una quota di 1800€/anno, dilazionata in 3 rate da 600€ durante ciascuna annualità. 
 
L’80% dei docenti di Accademia Symposium sono professionisti che operano nei settori specifici per i quali sono coinvolti in attività didattiche. La collaborazione con Università Cattolica, sedi di Piacenza e Cremona, consente di alternare docenze di professionisti a docenze universitarie.

La partecipazione ai corsi di Accademia Symposium è limitata a 25-30 studenti all’anno. Per poter accedere è necessario superare la selezione.

Colloquio orale per valutare la motivazione di ciascuno studente, nonché prove scritte differenti a seconda del corso di interesse.

La differenza tra un corso ITS e una laurea Triennale è sostanziale: i corsi proposti da Accademia Symposium alternano 50% di stage a 50% di didattica. La parte didattica è tenuta da docenti che per oltre l’80% provengono dal mondo aziendale. I corsi ITS sono ideati e progettati per permettere agli alunni di essere sempre a contatto con il mondo professionale, garantendo pratica costante per un rapido accesso al mondo del lavoro.

Grazie alla partnership con Università Cattolica del Sacro Cuore i diplomati di Accademia Symposium possono accedere ai percorsi universitari nelle sedi di Piacenza e Cremona con riconoscimento di crediti formativi. Il numero di crediti riconosciuti varia a seconda del percorso ITS intrapreso.

Il “Diploma di Tecnico Superiore” viene rilasciato dal Ministero dell’Istruzione ed è riconosciuto dallo Stato italiano.
Le competenze acquisite sono corrispondenti al Quadro europeo delle qualifiche – EQF: Percorso Biennale V livello EQF.

Gli esami finali si svolgono alla fine del percorso formativo e sono condotti da una commissione d’esame presieduta da un docente universitario e composta da un rappresentante della scuola, da esperti del mondo del lavoro e della formazione professionale.

Prenota un incontro!

Compila questo modulo per essere contattato e fissare un colloquio!

Corso realizzato dalla Fondazione ITS Symposium